Europa Spagna

Madrid, istruzioni per l’uso: dove mangiare

madrid_dove_mangiare

Qui vi ho spiegato come muoversi e dove dormire a Madrid, ora veniamo alla parte più sfiziosa: dove mangiare!

A Madrid c’è davvero l’imbarazzo della scelta, potrei darvi una lista infinita di locali e localini, ma il mio consiglio è quello di lasciarvi ispirare e di provare. Quindi qui sotto trovate semplicemente alcune indicazioni sui posti che mi sono piaciuti di più, sono sicura che ce ne siano sono molti altri che meritano una visita, anzi un assaggio! 🙂

Cerveceria 100 Montaditos

Si tratta di una catena di ristoranti in franchising (presente anche in Italia, l’ho scoperto solo a Madrid), ne trovate ovunque passeggiando per la città; io ho adorato quello in Calle Postas, a pochi passi da Plaza Mayor. Ma cosa sono i montaditos? Piccoli panini, farciti in ben cento modi differenti, sia dolci che salati, a 1 euro l’uno. Questo locale è perfetto per il portafoglio, ad esempio una coca-cola costa solo 1 euro e un boccale di sangria 1.50 euro. In certi giorni della settimana, anche se sembra impossibile, si trovano offerte ancora più economiche! Si sceglie dal menu, si prende la penna per compilare in autonomia l’ordinazione e la si consegna al bancone, lasciando il nome; quando è tutto pronto, all’altoparlante viene annunciato il proprio nome e si può andare a prendere il tutto.

Perfetto per un pranzo veloce o per un aperitivo.

Indirizzo: Calle Postas 12

100montaditos

montaditos_cerveza

 

La Cueva de 1900

Vicinissimo a Puerta del Sol, è un ristorante molto carino, i piatti sono gustosi e abbondanti e ad un prezzo adeguato alla posizione. Tra le altre cose, abbiamo provato uno dei “menu-tapas” che per 28 euro comprendeva pane con selezione di affettati, insalata della casa, anelli di cipolla e una porzione enorme di costicine di maiale marinate al miele con patate fritte, oltre a due bibite. Una menzione particolare alle costicine che erano fenomenali! Ottima anche la paella (un piatto basta tranquillamente per due persone) e, se siete tradizionalisti e non potete rinunciare alla carne, il filetto di manzo si scioglie in bocca. L’unica pecca forse il prezzo della sangria: 17 euro per una caraffa da un litro.

Perfetto per cena.

Indirizzo: Calle de la Montera 13

menu_tapas

madrid_paella

La Mallorquina

A me gli occhi! Se come me siete degli irrimediabili golosi, questo è il posto che fa per voi: una delle pasticcerie storiche più famose di Madrid, all’angolo tra Puerta del Sol e Calle Mayor. Tra torte, brioches e biscotti fare una scelta è difficilissimo ma necessario, se non volete rischiare una crisi iperglicemica, perché qui i dolci sono davvero dolci! E’ sempre affollata, in particolare la mattina, ma non scoraggiatevi ed entrate comunque, il servizio è piuttosto rapido.

mallorquina

mallorquina_vetrina (1)

mallorquina_vetrina (2)

Il nome della pasticceria è legato al fatto che il suo fondatore era originario proprio di Mallorca e nel 1984 iniziò vendendo dolci caratteristici della sua isola. Gli interni sono ancora oggi in stile delicatamente retrò, con mobilio e colori tipici degli anni Ottanta.

Perfetto per colazione ma in genere per qualsiasi momento della giornata in cui vogliate coccolarvi un po’!

Indirizzo: Calle Mayor 2

Museo del Jamòn

Prosciutti appesi al soffitto, giusto per farvi subito capire qual è il piatto forte. Panini, tortillas, un ambiente informale (e sempre affollato, anche solo da chi vuole scattare una foto) dove spendere poco e mangiare dell’ottimo prosciutto. Come la Cerveceria 100 Montaditos, lo trovate in diverse zone della città; io vi segnalo quello lungo il Paseo del Prado, non si sa mai che vi venga fame tra un museo e l’altro! 🙂

Perfetto per uno spuntino pomeridiano o per l’aperitivo.

Indirizzo: Calle Atocha 54

Mercado de San Miguel

A pochi passi da Plaza Mayor, a prima vista mi ha fatto tornare in mente la Boqueria di Barcellona. Struttura in ferro battuto, frutta coloratissima, tapas di ogni tipo, birre, vino e sangria. Più ordinato e secondo me più elegante rispetto al “cugino” catalano, il Mercado de San Miguel è una tappa irrinunciabile a Madrid, indipendentemente dal fatto che vogliate acquistare qualcosa o meno. Decisamente costoso per la classica spesa, io vi consiglio di assaggiare gli stuzzichini pre-aperitivo, tra jamòn ibérico e ostriche avrete l’imbarazzo della scelta. E’ aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 24 (giovedì, venerdì e sabato fino alle 2 di notte).

Perfetto per l’aperitivo o per un dopo cena alternativo.

Indirizzo: Plaza de San Miguel

mercado1

mercado2

mercado3

mercado5

Spero che questo articolo vi sia utile se state pensando di organizzare un viaggio a Madrid, se invece ci siete già stati segnalatemi nei commenti altri locali in cui vi siete trovati bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *