America consigli di viaggio Europa Italia Rubriche

Viaggi d’autunno: 5+1 mete perfette

[Le mete perfette per un viaggio d’autunno, dalle eleganti città italiane al rosseggiante New England]

Foglie che cadono stanche al suolo, raggi del sole più tenui e caldi, case che iniziano a profumare di the e biscotti.

L’autunno è una stagione malinconica, bisogna capirla per poterla amare. Le città si vestono di nuovi colori, la natura risplende delle mille sfumature del foliage. Per non lasciar sbiadire le assolate giornate estive, cosa c’è di meglio che preparare la valigia per scoprire nuovi luoghi?

Oggi vi consiglio 5 mete perfette un viaggio d’autunno, con tanto di sorpresa finale.

 

1) Viaggio d’autunno a Berlino: la dolcezza che stupisce

Viaggio d'autunno a Berlino

Berlino per me è stata una vera scoperta. Essendoci stata in ottobre, posso assicurarvi che l’autunno è la stagione perfetta per visitarla. La dolcezza dei colori caldi smussa la proverbiale austerità della capitale tedesca, che si mostra accogliente e piacevole. Passeggiate tra le sue eleganti vie, tra storia e modernità, entrate in uno dei suoi tanti musei, camminate senza fretta lungo l’East Side Gallery e fate un po’ di shopping agli Hackesche Höfe. La sera recatevi alla Porta di Brandeburgo, per vederla completamente illuminata, oppure cenate in uno dei molti locali della moderna Potsdamer Platz.

Se vi ho convinti, ecco qui gli articoli che ho scritto al rientro dal mio viaggio.

Autunno a Berlino, la dolcezza che non ti aspetti

Cosa vedere a Berlino in due giorni: itinerario del primo giorno

Cosa vedere a Berlino in due giorni: itinerario del secondo giorno

 

2) Viaggio d’autunno a Londra: la capitale inglese è sempre una buona idea

Viaggio d'autunno a Londra

Che io ami follemente Londra non è un mistero.

L’ultima volta ci sono tornata proprio in autunno e mi ha regalato giornate splendide, passeggiate senza fine lungo Southbank e tiepide serate a Piccadilly Circus. Questa è la stagione perfetta per scoprire i colori caldi del Borough Market e dell’affascinante teatro di Shakespeare, per un itinerario che si discosti un po’ dalla Londra classica. E non fatevi mancare uno dei bellissimi parchi londinesi, il mio preferito in autunno è senza dubbio St. James’ Park, con i suoi teneri scoiattoli e il foliage che vi accompagnerà fino a Buckingham Palace.

Se non siete mai stati a Londra o non siete riusciti a vedere tutto ciò che volevate, date un’occhiata ai miei consigli.

Londra a modo mio: le 30 cose da non perdere

 

3) Viaggio d’autunno a Torino tra i caffé storici

Viaggio d'autunno a Torino

Torino in autunno è una dama d’altri tempi, elegante e raffinata.

L’antica capitale sabauda vanta ben 18 chilometri di portici ed è quindi perfetta per passeggiare curiosando tra le vetrine e gli edifici.

Fate una sosta in Piazza Castello, per visitare il Museo Civico all’interno di Palazzo Madama e le sale del Palazzo Reale. Fermatevi poi in Piazza San Carlo, per ammirare le chiese gemelle e per sedervi in uno dei caffé storici. Qui, negli ambienti in cui un tempo si incontravano i politici e gli intellettuali della regione, potrete gustare un caldo “bicerin” (una delizia di cioccolato, caffè e crema di latte).

Se avete un intero giorno o più a disposizione, ecco cosa vedere nel capoluogo piemontese.

Torino secondo me: le 10 cose da non perdere

 

4) Viaggio d’autunno a Perugia tra arte e cioccolato

Viaggio d'autunno a Perugia

L’Umbria in questa stagione è incantevole, il verde che la contraddistingue cede lentamente il passo ai colori caldi dell’autunno e le sue cittadine diventano mete perfette per una fuga di qualche giorno. Tra tutte, non posso che consigliarvi Perugia, che ad ottobre diventa la patria del cioccolato.

Nel capoluogo umbro, infatti, si tiene ogni anno l’Eurochocolate, uno dei più importanti festival internazionali di cioccolato, che trasforma le vie in un susseguirsi di dolci scultire e di laboratori artigiani, tra sapori da perdere la testa.

Tra un cioccolatino e l’altro, non dimenticate però di visitare il centro storico, partendo da Piazza IV Novembre, una delle più belle d’Italia. La Fontana Maggiore, la Cattedrale e il Palazzo dei Priori sono solo alcune delle bellezze di questa piazza. Percorrete poi Corso Vannucci, “il Salotto Buono di Perugia”, e perdetevi tra gli stretti vicoli della città.

 

5) Viaggio d’autunno nella romantica Bruges

Viaggio d'autunno a Bruges

Bruges è una delle città più romantiche d’Europa, tra ponti sull’acqua e canali in cui si riflettono le luci della sera.

L’ho scoperta in una giornata d’estate di qualche anno fa ed è stato amore a prima vista. Pizzi e merletti, cioccolato, patatine fritte e l’immancabile birra belga. Un centro storico piccolo e bellissimo, gli eleganti dettagli dei palazzi, le vetrine dei negozi, le vie acciotolate. Ricordo che ho subito pensato a quanto dev’essere bella Bruges vestita dei colori dell’autunno, quando non serve aspettare il tramonto per vedere gli angoli della città ornarsi d’oro.

Se volete vedere qualche altra foto e capire cosa intendo dire, date un’occhiata a questo articolo.

Romantica Bruges, tra cioccolato e ponti sull’acqua

E, se vi fermate per qualche giorno, perché non visitare anche la vicina Bruxelles? Ecco qui allora una piccola guida per scoprire la capitale.

Bruxelles: cosa vedere in un giorno

 

Infine, il mio viaggio d’autunno perfetto, il mio sogno, che prima o poi riuscirò a realizzare.

5+1) Viaggio d’autunno in New England: dove il foliage è un’opera d’arte

Viaggio d'autunno in New England - foliage

Se penso all’autunno, questo è il mio sogno nel cassetto: il foliage nel New England. On the road tra Connecticut e Vermont, tra le vie di Boston e i fari del Maine, tra fattorie e case in stile coloniale.

Mi immagino seduta sotto un porticato di legno bianco, mentre il vento fa danzare le foglie e le onde si infrangono sulla costa. Il paesaggio come un dipinto, gli alberi si tingono di giallo, rosso e arancione, mille sfumature per il viaggio d’autunno per eccellenza.

 

 

12 Comments

    1. Forse anch’io quest’anno dovrò rinunciare all’Eurochocolate, devo trovare una meta altrettanto dolce! 🙂 Il New England è un sogno da tempo, spero di realizzarlo il prossimo anno!

    1. Anch’io non mi stanco mai di tornare a Londra, è la capitale europea che amo di più in assoluto. In bocca al lupo per il prossimo autunno allora, magari riusciremo entrambe ad andare in New England!

  1. Ecco, se fossi proprio obbligata a scegliere, andrei di New England per i tuoi stessi motivi! Giuro che partirei ORA! E poi, per me, l’autunno ideale potrebbe essere anche a Londra o Bruges. Berlino l’ho amata poco, Torino la trovo un po’ freddina e Perugia la conosco troppo bene. Ma partirai per una di queste mete? Fammi sapere 😉

    1. Anch’io partirei all’istante per il New England! Ma, considerato il viaggione estivo, sto puntando a mete più vicine ed soprattutto più economiche
      Ho un sacco di idee e di itinerari in testa, manca solo il clic “prenota”, mi sto gustando per la prima volta la sensazione di essere tornata da un viaggio senza avere già i biglietti aerei per il successivo. All’inizio era strano, ora mi sto divertendo a fare e disfare piani!

    1. Se ti trasferisci avvisami, che vengo subito a trovarti! 🙂
      Sogno il New England da anni, spero che l’anno prossimo sia la volta buona, sono convinta che lì i colori dell’autunno lascino senza parole..

  2. Anche io sono stata a Berlino a ottobre e confermo che è bellissima! E Londra è sempre una buona idea, in qualsiasi stagione, come Torino, a un’ora di macchina da casa mia.
    Mi mancano sia Perugia che il Belgio, mentre il New England rimane un sogno

    1. Mi ricordo del tuo viaggio a Berlino, siamo state nella capitale tedesca a distanza di pochi giorni! Penso che l’autunno le renda giustiza, la addolcisca.
      Se ti manca Perugia devi assolutamente approfittare dell’Eurochocolate, un amante dei sapori come te non può lasciarsi sfuggire una tale delizia! 🙂

  3. Tutti bellissimi suggerimenti, anch’io amo l’autunno ed i suoi colori!
    Lo scorso anno ho avuto la fortuna di scoprire tutte le sfumature del rosso e del marrone in Scozia, e quest’anno pare andrà nello stesso modo <3
    Se capiti all'Eurochocolate mi raccomando, fammelo sapere! Abito a 40 minuti da Perugia, ma non ci vado mai…

    1. Wow la Scozia, spero di riuscire a visitarla prima o poi, i suoi colori e i suoi castelli mi ispirano tantissimo, ti seguirò sicuramente. Eh purtroppo quest’anno niente Eurochocolate, ma la prossima volta che passo ti avviso sicuramente, così magari ci vediamo! <3
      Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *