Europa Inghilterra

Londra a modo mio: le 30 cose da non perdere

tower_bridge_copertina

Amo Londra e se potessi ci tornerei più volte l’anno, è una delle poche città che mi ha fatto sentire subito a casa, che mi ha fatto respirare subito la sua aria, è assolutamente una delle città da visitare almeno una volta nella vita. Oggi vi dico quali sono secondo me le 30 cose da non perdere, se si tratta della vostra prima visita.

1. Uscire dalla fermata della metro di Westminster, trovarsi di fronte al Big Ben e alle Houses of Parliament e realizzare di essere davvero nella City

bigben

2. Visitare l’Abbazia di Westminster e scoprire poeti e personaggi famosi che vi sono sepolti

3. Dare da mangiare agli scoiattoli a St James’ Park

4. Vedere Buckingham Palace

5. Fotografare le classiche cabine telefoniche rosse, prima che vengano smantellate

cabine_rosse_londra

6. Passeggiare la sera a Piccadilly Circus, tra le luci dei cartelloni pubblicitari

7. Tornare bambini al negozio delle M&M’s e non uscire senza averne comprato almeno mezzo chilo! Mi raccomando, questo punto è importantissimo! 🙂

8. Rilassarsi a Trafalgar Square e poi visitare la National Gallery per ammirare la Vergine delle Rocce di Leonardo da Vinci

9. Passeggiare per Covent Garden e perdersi a curiosare a Covent Market tra shopping vintage e negozi di tè e cioccolato

10. Visitare il British Museum e vedere la Stele di Rosetta

11. Sentire la voce dell’altoparlante ripetere il classico “mind the gap” all’interno della metropolitana

12. Passare un sabato mattina al mercato dell’antiquariato di Portobello Road e proseguire poi tra i colori pastello di Notting Hill

13. Prendersi una giornata per visitare il Science Museum, il Natural History Museum e il Victoria&Albert Museum (sono tutti gratuiti!)

historymuseum

14. Una gita fuori porta: prendere la DLR (Docklands Light Railway) per arrivare a Greenwich e vedere il primo meridiano

15. Capitare verso l’ora di pranzo alla St Paul Cathedral per vedere decine di bancari in doppiopetto seduti sull’erba con un panino in mano

16. Passare un pomeriggio a Hyde Park e sentire il romanticismo nell’aria nel giardino delle rose

hydepark

17. Passeggiare per Kensington Gardens e vedere il cupolone della Royal Albert Hall

18. Passeggiare per Southwark tra colori e sapori, fermandosi per uno spuntino al Borough Market, uno dei più importanti mercati gastronomici della città

19. Fare un tuffo nel passato visitando la ricostruzione dello Shakespeare Globe Theatre

20. Visitare la Torre di Londra e restare abbagliati dai gioielli della corona

21. Attraversare a piedi il Tower Bridge, salire sull’ascensore e fare una “passeggiata trasparente” a 50 metri sopra il Tamigi

22. Salire a bordo dell’incrociatore HMS Belfast

23. Passare almeno mezza giornata a Camden Town, meglio se nel fine settimana, quanto si tiene uno dei mercati più caratteristici di Londra, un concentrato di eccentricità e di colori

camden_town_londra

24. Comprare dell’ottimo tè inglese da Harrods (a proposito, ho quasi finito la mia scorta, devo correre ai ripari il prima possibile)

25. Cenare infischiandosene della linea con un bel piatto di fish and chips

26. Visitare la Tate Modern, il museo di arte moderna che è ospitato all’interno di un ex centrale elettrica

27. Passeggiare lungo Southbank, la sponda sud del Tamigi, per una vista spettacolare sul Tower Bridge e sulla Torre di Londra

28. Respirare l’atmosfera di Soho e curiosare tra i negozi di Carnaby Street

29. Fare ancora un po’ di shopping lungo Regent Street

30. Non appena arrivati a casa, pensare alla prima occasione utile per ritornare a Londra!

Per ora mi fermo qui, altrimenti rischio di arrivare a cinquanta o più consigli e sono un po’ troppi per una prima volta a Londra. Fidatevi di me, Londra vi conquisterà!

2 Comments

    1. Sei stata bravissima allora!! E queste sono sicuramente le corse migliori! 😉
      Anch’io non vedo l’ora di tornare, l’ultima volta ci sono stata due anni fa e mi mancano un sacco la sua vitalità e i suoi mille volti..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *