America California

Calico Ghost Town: visitare una città fantasma in California

Visita alla città fantasma di Calico, nel sud della California. Una passeggiata nel Vecchio West, tra saloon e antiche miniere.

A poche miglia da Barstow, con una piccola deviazione dalla storica Route 66, si trova Calico, una vecchia cittadina mineraria completamente disabitata. Fondata nel 1881, Calico ha conosciuto un rapidissimo sviluppo grazie alla scoperta di diversi giacimenti d’argento e di borace, che hanno attirato centinaia di minatori e stimolato la nascita di molte attività commerciali. Ma con la stessa velocità con cui è cresciuta, così si è svuotata a seguito del crollo del prezzo dell’argento e dell’esaurimento del borace, tanto che nel 1907 Calico è diventata a tutti gli effetti una città fantasma.

Negli anni Cinquanta è iniziata un’intensa attività di recupero e di restauro, allo scopo di ricreare la tipica atmosfera del Vecchio West, mantenendo alcuni degli edifici originali e costruendone di nuovi. Oggi è quindi possibile visitare la città fantasma di Calico, entrando in un saloon o nell’ufficio dello sceriffo, curiosando nelle vecchie miniere o sedendosi su una sedia a dondolo sotto ad un porticato di legno.

Visitare Calico Ghost Town

Calico è piuttosto raccolta, si sviluppa attorno alla via principale ed è un susseguirsi di edifici in perfetto stile western. Per una visita completa sono sufficienti un paio d’ore, che vi permetteranno anche di entrare nei vari negozi.

visitare calico ghost town - città fantasma california

visitare calico ghost town - città fantasma california

visitare calico ghost town - città fantasma california

visitare calico ghost town - città fantasma california

Ad ogni passo e in ogni stanza mi sono sentita come in uno dei vecchi film con Bud Spencer e Terence Hill, tra la terra polverosa, i porticati in legno e qualche simpatico figurante vestito in perfetto stile “selvaggio west“. Quello che più mi ha stupita è il fatto che, nonostante Calico sia stata per la maggior parte ricostruita, ciò non toglie nulla al fascino che emana.

Anche i negozi sono ben lontani dalle classiche trappole per turisti, i propretari sono discreti e hanno scambiato ben volentieri due chiacchiere con noi più per il piacere di raccontarci qualcosa di loro stessi che per il desiderio di rifilarci qualcosa ad ogni costo. I souvenir in vendita sono ovviamente in sintonia con la città, dai cappelli da cowboy all’oggettistica in cuoio ai cimeli che ricordano la Route 66. Lunghi scaffali in legno, travi a vista sul soffitto, vecchie lanterne a gas, ci è sembrato quasi di entrare come ospiti in casa d’altri. 

visitare calico ghost town - città fantasma california

visitare calico ghost town - città fantasma california

Ogni dettaglio è stato ricostruito con attenzione, con grande cura nella scelta dei materiali e cercando di rievocare al meglio quella che era la quotidianità dell’epoca. Il saloon, l’ufficio postale, la diligenza, l’abbeveratoio per i cavalli, non manca davvero nulla.

visitare calico ghost town - città fantasma california

visitare calico ghost town - città fantasma california

visitare calico ghost town - città fantasma california

Per mangiare qualcosa noi abbiamo scelto il Calico House Restaurant, forse un po’ pacchiano all’interno (ci sono bandiere a stelle e strisce praticamente ovunque!) ma dall’arredamento molto rustico. Tavoli e sedie in legno scuro, enormi boccali di acqua ghiacciata, arachidi sul tavolo e per terra e porzioni abbastanza generose. Dopo aver pagato ci siamo concessi qualche minuto sulle sedie a dondolo sotto il porticato esterno, per calarci ancora di più nell’ambientazione.

visitare calico ghost town - città fantasma california

Infine, se vi interessa, vi segnalo che (a pagamento) è anche possibile fare un giro su una vecchia locomotiva per vedere da vicino le antiche miniere che hanno deciso le sorti di Calico.

visitare calico ghost town - città fantasma california

Informazioni utili per visitare Calico Ghost Town
  • Ingresso – Il biglietto d’ingresso costa 8$ a persona

  • Orari di apertura – Calico si può visitare tutti i giorni dell’anno (Natale escluso) dalle 9 alle 17

  • Indirizzo – 36600 Ghost Town Road, Yermo, CA  92398

  • Sito ufficiale – www.calicotown.com

 

2 Comments

  1. Quanto mi sono mancati i tuoi post sull’America, Silvia! Colpa mia, che in questo periodo non ho praticamente avuto nemmeno tempo per dormire, quindi ho dovuto un attimo accantonare anche ciò che più amo fare. Come sognare attraverso i racconti di viaggio!
    Ma ora sono qui e quindi, portami dove vuoi ! Anzi, a Calico ci andrei subito… Che incanto. Ma sai Silvia, che amo tantissimo questo tipo di ‘museo’? Perché a mio avviso, resta davvero una sorta di splendido museo all’aperto, che racconta un’ epoca lasciandosi vivere. Cosa c’è di più bello?
    A giorni Silvia, ti disturberò con messaggio privato perché devo chiederti una cosa sugli USA… è una domanda un po’ folle, quindi non te la lascio nei commenti perché farei una pessima figura. Scusa sai, ma la tensione da partenza inizia a sentirsi!
    Un abbraccio,
    Claudia B.

    1. Hai azzeccato il punto Claudia, Calico racconta una storia e le ricostruzioni sono talmente ben fatte che sembra di stare davvero nel Far West. Anche perché molti negozianti e figuranti indossano abiti d’epoca e contribuiscono all’atmosfera generale. E il bello è che non ci sono molti turisti (non so perché..) e quindi si può girare con tutta calma.
      Scrivimi quando vuoi cara, se ti posso aiutare lo faccio più che volentieri! Conosco bene la sensazione pre-partenza, quando sorgono mille dubbi 🙂
      Un abbraccione a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *