America Nevada

Folle Las Vegas: cosa fare assolutamente nella città più pazza d’America

Un giorno e due notti nella folle Las Vegas. Quante cose si possono fare? In questo articolo ve ne consiglio ben 12!

Arriviamo a Las Vegas dopo una giornata passata tra strade panoramiche e deserti e una torrida visita alla Valley of Fire. Ed ecco che all’improvviso il deserto lascia spazio alla civiltà e alla frenesia più assolute, in una serata fatta di luci, musica e lusso. La prima impressione è quella di un enorme parco giochi per adulti, dove tutto è concesso. Non a caso la chiamano anche sin city. Una moltitudine di persone riversate nelle strade, alcune vestite in modo a dir poco improbabile, risate a squarciagola, una limousine lunghissima in cui si sta tenendo un party alcolico, le insegne luminosissime degli hotel e dei casinò. “Welcome to fabulous Las Vegas!”

Per le prossime due notti abbiamo scelto di alloggiare al Mirage, un vero hotel da mille e una notte, con un atrio grande quanto casa nostra e un piano terra in cui le slot machines si alternano ai ristoranti, ai locali e ai negozi, un unico ambiente in cui si potrebbe tranquillamente passare un’intera giornata. È praticamente ora di cena, quindi siamo pronti per la nostra prima serata a Las Vegas e per iniziare a scoprire quante cose si possono fare in questa folle città.

COSA FARE A LAS VEGAS

Alloggiare in un hotel extra-lusso lungo la Strip

Come vi ho appena anticipato, noi abbiamo scelto il Mirage, uno degli hotel storici e più belli che si trovano lungo la Strip, la via centrale di Las Vegas. Prenotando con anticipo e monitorando le offerte è possibile infatti concedersi stanze da sogno a prezzi più che abbordabili, anche in alta stagione, in particolare se si soggiorna durante la settimana. Più che hotel sono piccole città in cui non manca davvero nulla e in cui è possibile soddisfare ogni desiderio. Spazi immensi, giardini tropicali, piscine, ristoranti, locali di tendenza, teatri, negozi, centro benessere, in alcuni casi anche campo da golf e ovviamente casinò. Cosa chiedere di più? Con somma gioia ho scoperto che il Mirage ospita anche uno Starbucks (vi ricordate della mia dipendenza dalla catena statunitense vero?).

cosa fare a las vegas

Mangiare al buffet degli hotel

Molti degli hotel lungo la Strip propongono la formula a buffet all-you-can-eat per pranzo o cena e quando parlo di buffet intendo una quantità esagerata di piatti e di sapori da ogni parte del mondo. Dalla cucina asiatica a quella europea, dalle specialità locali a quelle più remote, troverete praticamente di tutto. Noi abbiamo provato sia il buffet del Mirage che quello dell’Aria e ne siamo stati più che soddisfatti. Non si tratta di una soluzione low cost perché il costo medio è di circa 70$ a coppia (con pochi dollari di differenza tra pranzo e cena), ma monitorate le offerte perché noi prenotando su Booking abbiamo spuntato una tariffa per l’hotel in cui il soggiorno comprendeva anche due pasti a buffet gratuiti. La qualità e la varietà delle porzioni sono altissime e non c’è praticamente limite a quello che si può mangiare, è richiesto solo di liberare il tavolo entro due ore.. mi sembrano più che sufficienti, siete d’accordo?

Assistere ad un’eruzione vulcanica

Tutte le sere il vulcano artificiale del Mirage erutta in uno spettacolo imperdibile di luci e suoni, una tra le attrazioni più famose di Las Vegas. Le fiamme raggiungono i quattro metri di altezza e vi assicuro che scaldano, eccome se scaldano. La musica e le registrazioni dei rumori di vulcani reali contribuiscono a rendere il tutto molto più realistico e decisamente senografico. Qui trovate gli orari aggiornati in base alla stagione, in estate ad esempio lo spettacolo si ripete ogni ora dalle 20 alle 24.

cosa fare a las vegas

Passeggiare a Venezia

Proprio di fronte al Mirage si trova il Venetian, un hotel tra i più i lussuosi di Las Vegas. È praticamente una Venezia in miniatura, con ponti, canali e le immancabili gondole. L’architettura ricorda in tutto e per tutto quella della città della Serenissima e gli interni, dai soffitti altissimi, sono un trionfo di stucchi e decorazioni.

cosa fare a las vegas

Assaggiare un cupcake  del “boss delle torte”

Al secondo piano del Venetian si trovano il ristorante e la pasticceria di Buddy Valastro, il famoso “boss delle torte” della TV. Ovviamente non abbiamo resistito ai famosi cupcakes decorati, ma devo ammettere a malincuore che sono più belli che buoni. Una bomba calorica al burro che probabilmente incarna in pieno l’idea americana di spuntino, ma che per noi è risultata troppo dolce e troppo tutto. La cosa carina è che, indipendentemente dal fatto che si compri una dozzina di cupcakes o uno solo, la commesse vi prepareranno un bellissimo pacchettino.

cosa fare a las vegas

Fare shopping nell’antica Roma al Caesar’s Palace

Restiamo in Italia e da Venezia ci spostiamo a Roma, al Caesar’s Palace. Pavimenti in marmo, imponenti scalinate, colonne altissime, qui è possibile fare shopping passeggiando nella storia, in una sorta di centro commerciale costruito a somiglianza dell’antico foro romano,

cosa fare a las vegas

Ammirare lo spettacolo delle fontane del Bellagio

Oltre all’eruzione del vulcano del Mirage, c’è un altro spettacolo che non dovete perdere per niente al mondo a Las Vegas: le fontane danzanti del Bellagio. Questo hotel è tra i più grandi del mondo, infatti vanta quasi 4000 stanze (!!!!!) ed è anche bellissimo, ricordando nella struttura il dolce paesaggio del lago di Como. Al suo interno c’è inoltre uno dei casinò più importanti, letteralmente immenso, ricordate “Ocean’s Eleven”? Ma la vera magia è all’esterno, nel lago artificiale che si trova di fronte all’hotel. L’acqua si anima in uno spettacolo di luci e musica, formando colonne altissime che richiamano centinaia di turisti. Il tutto si ripete ogni mezz’ora al pomeriggio e ogni 15 minuti la sera, qui trovate tutti i dettagli. Anche se dal vivo l’emozione è indescrivibile, vi lascio un breve video che ho fatto per darvi un’idea.

Passare da Parigi a New York in pochi minuti

La vera bellezza di Las Vegas? Che in pochi minuti si può passare da un giro in gondola al Venetian ad una foto sotto la Tour Eiffel al Paris, da una passeggiata sul ponte di Brooklyn di fronte al New York New York all’atmosfera asiatica del Mandarin Oriental alla piramide del Luxor. Anche se a volte le ricostruzioni degli ambienti possono sembrare pacchiane ed esagerate, il bello è proprio questo, nel gusto per l’eccesso e fidatevi se vi dico che ognuno di questi hotel vale la pena di essere visitato. A me è piaciuto in particolare il New York New York perché all’interno sembra davvero di stare tra le vie della Grande Mela e sapete quanto io la ami.

cosa fare a las vegas

Tornare bambini al negozio delle M&M’s

Dopo quello di New York e quello di Londra, non potevamo farci mancare anche a Las Vegas il negozio delle M&M’s. Uno store completamente dedicato alle golosissime noccioline e a tutti i gadgets a tema, dai peluches alle tazze, dalle magliette ai giocattoli, fino all’immancabile parete cromatica da cui è possibile servirsi.

cosa fare a las vegas

cosa fare a las vegas

Assistere ad uno dei tanti spettacoli degli hotel

Molti degli hotel più lussuosi propongo al loro interno spettacoli di vario genere, dai concerti di artisti famosi a numeri acrobatici (ad esempio del Cirque du Soleil) ad esibizioni con i delfini. Noi abbiamo scelto di assistere proprio allo spettacolo dei delfini che si tiene ogni pomeriggio al Mirage, perché amiamo questi animali e, informandoci, avevamo scoperto che il personale addetto dell’hotel contribuisce attivamente alla ricerca scientifica per la salvaguardia di questi splendidi mammiferi e che vengono trattati con il massimo rispetto e liberati dopo un certo periodo. Che vi devo dire, quando ho visto una coppia di delfini saltare insieme sull’acqua, beh.. mi sono emozionata come una bambina.

cosa fare a las vegas

cosa fare a las vegas

Giocare al casinò

Las Vegas è la patria del gioco d’azzardo e quindi ogni hotel si sviluppa attorno alla zona casinò. Giocatori da ogni parte del Paese e non solo che siedono ai tavoli verdi dall’alba a notte fonda senza sosta, tra ragazze in abiti succinti, cocktails e spettatori curiosi. Io mi sono limitata a tentare la sorte giocando un solo dollaro e sono riuscita a vincere ben 50 centesimi! 🙂 La mattina, scendendo per colazione, mi ha stupito vedere le facce stravolte di chi aveva passato l’intera notte giocando e stava ancora sorseggiando champagne mentre io desideravo solo un gigantesco caffè. Non so se sia così in tutti gli hotel, ma al Mirage c’è anche un’area riservata a coloro che “giocano forte”, scommettendo cioè cifre importanti, con tanto di guardie armate che impediscono l’accesso ai curiosi.

cosa fare a las vegas

Sposarsi!

Questa è l’unica cosa che non abbiamo fatto a Las Vegas e un po’ mi dispiace ma, considerato che siamo già sposati legalmente e che il nostro sogno è quello di rinnovare i voti nuziali in riva al mare su una qualche isola caraibica, abbiamo rimandato. Se vi interessa, sappiate però che ci sono moltissime opzioni, dal matrimonio vero e proprio al rinnovo delle promesse, dalle cerimonie più trash con Elvis come officiante a quelle più classiche. A questo link potete trovare alcune opzioni davvero simpatiche.

Se siete arrivati alla fine di questo articolo e avete ancora dei dubbi sul recarvi o meno a Las Vegas, ricordatevi sempre che “What happens in Vegas, stays in Vegas”.

4 Comments

  1. Di Las Vegas non me n’è mai importato più di tanto, finchè i miei adorati BSB non hanno deciso di esibircisi quasi in pianta stabile. Allora ho cominciato a leggere e sognare, pur sapendo che per ora non ho la minima speranza di andarci. E vorrei fare tutto, ma proprio tutto quello che hai elencato! Non amo il gioco d’azzardo, ma mi ci vedo bella convinta ad una slot mentre mangio cupcake e urlo parolacce xD

    1. Ahahhahahah, nemmeno a me piace il gioco d’azzardo, però la sensazione di stare tra i tavoli verdi e le slot machines è unica! Mi sembrava di stare in un film e la sensazione a LV è proprio questa, di essere in un mondo parallelo dove tutto è portato all’estremo, in un enorme parco giochi per adulti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *